La maggior parte delle persone saranno con diagnosi di epilessia esperienza il loro primo attacco, di età compresa tra i cinque ei 20 anni di età, anche se in realtà un attacco può verificarsi a qualsiasi età. Molti neurologi e neuroscienziati sono del parere che il cervello di ogni persona ha una soglia oltre la quale l'adattamento è attivato; per le persone con epilessia questa soglia può essere molto bassa.

Le persone possono avere crisi epilettiche che causano molti cambiamenti nel comportamento, coscienza e attenzione. Questa "soglia" può essere abbassato a causa di condizioni come la demenza, ictus o malattia metabolica, soprattutto durante l'infanzia. Trauma cranico con conseguente danno cerebrale può anche portare all'epilessia perché può danneggiare le infezioni cerebrali come la meningite. Tuttavia, alcune persone nascono con differenze nei loro cervelli che li rendono più suscettibili agli attacchi.

Esistono diversi tipi di epilessia e sintomi generalmente dipendono dalla parte del cervello che è influenzato dalla malattia. Non tutte le persone con epilessia hanno convulsioni tonico-cloniche - canna adatta maggior parte della gente pensa quando pensano di epilessia nota come epilessia grande male.

Un sequestro può interessare solo una parte del corpo, per esempio, un grippaggio facciale. Le persone che soffrono di crisi epilettiche parziali si riferiscono né a essere attenti e consapevoli di ciò che sta accadendo, mentre altri non lo sono. Questa è una delle differenze tra la crisi parziali/focali, complesso parziale o focale.

Alcune persone con epilessia non hanno spasmi o convulsioni a tutti: crisi di assenza sono relativamente comuni, soprattutto durante l'infanzia, anche se la maggior parte delle persone crescono fuori di essi in età adulta. Se vedete un sequestro assenza è quasi come se una persona è stata arrestata. Non sono a conoscenza di qualsiasi cosa succede intorno a loro e sono spesso inconsapevoli di avere una crisi è passata. Questo tipo di epilessia chiamato petit mal epilessia.

Gestione Epilessia
Ridurre il numero di sequestri è compiuta solitamente con l'uso di droghe, anche se grave, o che non rispondono a diversi tipi di casi di droga, la chirurgia può essere un'opzione.

Epilessia, la fertilità e la preparazione per la gravidanza
è probabile che quando una donna raggiunge l'età in cui lei è, quando è pronto a concepire, lei saprà se soffre di epilessia. E 'vitale per parlare con il vostro medico o uno specialista prima di provare a concepire come alcuni anticonvulsivanti può essere dannoso per lo sviluppo del vostro bambino, anche nei primi mesi di gravidanza. Vale la pena di tenere un diario di convulsioni prima di parlare con i professionisti per valutare quanto bene la loro epilessia viene gestito.

Gli studi hanno dimostrato che le donne che hanno avuto crisi epilettiche in passato nove mesi di gravidanza hanno meno probabilità di avere crisi epilettiche durante la gravidanza. Secondo la Fondazione Epilessia, oltre il 90% delle donne con epilessia hanno una gravidanza in modo che la condizione è sicuramente un bar per la maternità, e si credeva di essere.

Come tutte le donne, le possibilità di concepimento e di una gravidanza sana aumentano in modo significativo a causa di mangiare in modo sano, non fumare, ridurre o astenersi da alcol e caffeina e di esercitare regolarmente. Sì epilessia non influenzare la fertilità, tuttavia, ci possono essere alcune condizioni che possono essere causati da farmaci o epilessia con questi ovaie ciclo mestruale poli-cistica o irregolare. E 'anche importante notare che alcuni farmaci antiepilettici possono ridurre quanto bene contraccettivi orali lavoro.

Lo stress può essere un trigger per crisi epilettiche, quindi è importante, come lo è per tutte le donne, non mettere troppa pressione su se stessi per ottenere velocemente incinta. Ridurre lo stress il più possibile e assicurarsi che si stanno ottenendo abbastanza sonno.

Farmaco anticonvulsivante e gravidanza
Prendere farmaco anticonvulsivante durante la gravidanza è associato ad un aumentato rischio per il feto in via di sviluppo tavolozze leporino e altre anomalie scheletriche, difetti cardiaci congeniti, anomalie delle vie urinarie, difetti del tubo neurale e deficit cognitivi (difficoltà di apprendimento ). Tutto questo avrà un impatto per tutta la vita per voi e il vostro bambino, che è perché è così importante chiedere il parere sul farmaco pre-concepimento.

I medicinali contenenti derivati ​​valproato e acido valproico, sodio valproato di sodio divalproix hanno dimostrato di aumentare il rischio di deterioramento cognitivo e deformità facciali nei bambini.

Questi farmaci comprendono:
• Depacon
• Depakene
• Stavzor
• Depakote
• Depakote ER

Se non hai avuto un attacco di oltre 24 mesi il vostro medico o specialista può essere ridotto gradualmente fino a quando il farmaco ha avuto luogo a tutti. Tuttavia, se l'epilessia non è ben gestito il medico potrebbe pensare che è sicuro di cambiare o ridurre i farmaci. In questo caso, è importante notare che gli effetti collaterali dei farmaci antiepilettici colpisce sopra circa il 4% e l'8% (aumento della dose) gravidanze (rispetto al 2% delle donne Non prendere questi farmaci), e convulsioni non controllate rappresentare un rischio molto maggiore per lo sviluppo del bambino e la madre allo stesso modo.

Epilessia in gravidanza
come la gravidanza può colpire le donne con epilessia è molto variabile. Mentre molti hanno riportato alcun cambiamento nel numero di sequestri, che ha registrato un aumento della frequenza corrispondano a quelle che mostra il numero di sequestri sperimentato cali. Questi cambiamenti sono, forse, nella principale, attribuibile alle variazioni di farmaci.

Se non si dispone di una sostenuta, grande o insolito aumento del numero di attacchi che si verificano, è improbabile che durante la gravidanza, voi o il vostro bambino avrà bisogno di un ulteriore controllo. Se sta assumendo farmaci anti-epilettici, è possibile fornire un test per la presenza di spina bifida, un difetto del tubo neurale, o esami del sangue per controllare i livelli di farmaco antiepilettico nel sangue.

Le donne con epilessia hanno un rischio maggiore di pre-elampsia, sviluppando un aumento potenzialmente fatale della pressione sanguigna nelle ultime due settimane di gravidanza; sanguinamento vaginale durante la gravidanza e sanguinamento prolungato dopo la nascita di entrambi, che può portare ad anemia; grave malattia di mattina o iperemesi; distacco della placenta, che è la placenta separa dall'utero prematuramente; nascita prematura e il lento avanzamento dei lavori o di non-progressione significa una maggiore probabilità di parto cesareo. I bambini nati da donne con epilessia hanno un rischio maggiore di sviluppare convulsioni più tardi nella vita, può avere basso peso alla nascita e problemi di sanguinamento. Purtroppo, epilessia aumenta il rischio di avere una nascita ancora.

I rischi associati a crisi epilettiche durante la gravidanza, il travaglio e oltre
Molti di questi rischi sono gli stessi di quelli della crisi in generale, come ad esempio i traumi da caduta, polmonite ab ingestis da inalazione di saliva nei polmoni, ictus e danni cerebrali. L'ipossia, la mancanza di ossigeno, può verificarsi anche se prolungata avere gravi conseguenze per la madre e il bambino. Questo è un rischio particolare durante il parto se il rischio di avere un attacco in questo momento non aumenta significativamente.

Le donne con epilessia sono in grado di sfruttare gli stessi farmaci antidolorifici e interventi di altre donne. Dopo la nascita, i livelli di farmaci antiepilettici nel sangue può essere molto basso e un farmaco ad alta può essere necessario per un breve periodo di tempo. Si può essere consigliato di rimandare l'allattamento al seno o non consiglierei a tutti. La maggior parte delle donne con epilessia sono perfettamente in grado di allattamento al seno, ma questo dipende dal tipo e la dose di farmaco si prende e dovrebbe essere discusso con il medico ben prima della nascita.

Per ridurre il rischio di ictus e delle sue complicanze al fine di garantire che le persone intorno a voi sapere cosa fare se si deve colpire e, altrettanto importante, ciò che è "normale" per provare durante un sequestro. Molte persone con epilessia segnalare strane sensazioni prima del sequestro. Queste aure, come sono conosciuti, hanno molte forme, ma le più comuni sono i sapori o odori strani. Fai sapere se si verificano queste aure o prendere in considerazione i cambiamenti nel comportamento indicativo per assicurare che siano sicuri e confortevoli che si verifica un sequestro. Utilizzare gioielli allarme medico o portare una scheda di allerta medica in caso di emergenze.