Il mio ex marito è stato descritto come le 3 parole che non vogliono ascoltare.

"Hai il cancro."



In un certo senso, ne consegue che, è quello che io chiamo un "fuori dal corpo". E 'quasi come un ronzio di un ventilatore o di un basso-acuto sirena.

Quando ho ricevuto la mia chiamata dopo mastectomia parziale per atipie del seno (che è benigno, il 98% del tempo), il mio chirurgo ha detto che ci sono state alcune cellule maligne nella biopsia. "Ricordo di aver detto," Che cosa significa questo? "Almeno quattro volte. Infine, lei ha detto" hai il cancro al seno. "Ricordo ancora lo shock mi sentivo.

Perché non ho sentito parlare di cancro quando ero piccolo, come faccio nella mia vita di oggi?

Sì, è conosciuto come il "C" - e per lo più sussurrò. E 'perché abbiamo tali metodi avanzati di diagnosi precoce? È perché è qualcosa che non è più la pressione vergogno un segno di debolezza che in qualche modo se tu fossi più forte di te avrebbe potuto evitare che ciò accada?

O è che il cancro è così dilagante che pochi si salvano non sa chi è stato colpito da questa terribile malattia?

Dopo lo shock iniziale, la maggior parte di noi andare in automatico e passare attraverso il processo di fare quello che dobbiamo fare, cercare di guarire.

Come ci ripenso, mi chiedo se mai pienamente riconosciuto che ho avuto il cancro al seno. Mio marito poi (anche se lui era separato), detto ai miei figli che mi veniva drammatica e, in effetti, ho il cancro. Con questo detto, mia figlia era sempre arrabbiato con me per andare a letto prima del solito ritardo di solito può prendere me sveglio, leggendo o guardando qualche film inane. Ero sempre stanco a causa del mio trattamento. Il mio tempo totale di sonno era da qualche parte in giro 8 Inoltre, non ho cambiato la mia routine in alcun modo.

Non parlo, mi comporto diversamente o smettere di giocare a tennis. Ho appena lascio il mio co-pilota a prendere in consegna e lo ha fatto.

Quando ebbe finito, ho contattato un terapista specializzato nel trattamento delle donne con tumore al seno. Lei era meraviglioso, appena un anno dopo, quando le fu diagnosticato un cancro al seno e ha avuto una mastectomia, seguita da chemioterapia. Ha recuperato, si voltò, e 6 mesi più tardi, ha una ricaduta. Si ritirò.

Per ogni 6 mesi nel controllo dei nervi riappaiono, ma nel corso del tempo, si diventa più e più sicuri che la loro salute è rimasta intatta.

Ho appena trascorso sette anni come un sopravvissuto al cancro al seno.

Penso che il caso più difficile per me, è stato quando a 45 anni è venuto da me con una diagnosi di cancro al seno. Tra l'altro, è stato trattato nello stesso ospedale come me e lo stesso chirurgo. Ero pietrificato. Suo marito e le due figlie erano estremamente favorevoli, ma temevano il ritorno di cancro ogni giorno. Subito un intervento chirurgico, il trattamento e la

anni di visite, ma non potrebbe mai superare la paura di ottenere di nuovo male. Questo è stato particolarmente provando per me come lo è la paura di più ogni malato di cancro. Dopo anni di terapia e visite così, cercò di concentrarsi sul giorno, ma è ancora afflitto dalla paura della malattia ritorno.

Recentemente ho trattato una donna di 55 anni il cui marito era morto due anni fa di cancro ai polmoni. Egli ha attraversato un anno di alti e bassi, risate e lacrime, e, infine, lo scopo della fine del suo matrimonio e la perdita del marito e padre dei suoi figli. Ha cercato di essere forte per i suoi due figli in età universitaria, e ha assunto il business che correvano insieme. Anche se difficile, la distrazione di lavoro e un forte sistema di supporto della famiglia e amico, si è spostata. Ha iniziato a frequentare, (niente di veramente panning fuori), ma ha cominciato a vivere di nuovo. Le cose erano in via di guarigione.

Oggi ho ricevuto una chiamata dal suo avermi fatto sapere che qualcosa nel tuo polmone viene rilevato su una radiografia e aveva bisogno di essere guardato ulteriormente. Dopo una ricerca di animali da compagnia oggi, ma probabilmente benigno, una massa è stato scoperto. Lei sottoporsi ad intervento chirurgico la prossima settimana per una rimozione del polmone e della massa parziale. Sono stato ricoverato in ospedale per 5-7 giorni e poi seguito da una ripresa in 6 mesi.

Erica, una donna di 59 anni, è andato per una mammografia di routine ieri. Così è stata rilevata una massa si è proceduto con una aspirazione con ago sottile (inserimento di un ago nella massa fluida e ritiriamo alla patologia). Oggi, la notizia è stata positiva. Ha detto che aveva un adenoma benigno, e non ha bisogno di trattamento.

Così, oggi è stata una giornata dove c'erano un sacco di promemoria per godersi la giornata, godi di questi momenti, e mai giudicare perché non sai mai quello che qualcuno sta combattendo la battaglia. La vita non può essere giusto, ma ricordate che avete il potere di fare del bene.

Kate

http://www.eastcoasttherapist.com