La sindrome di stanchezza cronica e di esaurimento nervoso sono spesso considerati come una condizione che è uno e lo stesso. Tuttavia questi due sono completamente diversi. Qui distinguiamo i due, guardando le loro definizioni, segni e sintomi, e altre informazioni pertinenti.

Sindrome da stanchezza cronica è una malattia che colpisce molte persone, una condizione in cui la stanchezza non ha una causa nota e si verifica nel corso di un lungo periodo di tempo, per sei mesi o più. Questo è più comune nelle donne, specialmente quelli che sono giovani e la vita mezza età. La causa esatta della sindrome da stanchezza cronica non è nota, ma gli studi hanno trovato che è spesso associata a infezioni e malattie croniche.



Stanchezza cronica sintomi della sindrome comprendono affaticamento per sei mesi o più, i problemi cognitivi come la memoria a breve termine e difficoltà di concentrazione, mal di testa, dolori articolari che è accompagnata da arrossamento e gonfiore di difficoltà. Ci possono essere anche i linfonodi teneri, mal di gola e dolori muscolari. Altri sintomi della sindrome da stanchezza cronica sentono stanchi anche dopo aver dormito ed era molto stanco che dura più di un giorno dopo l'esecuzione di attività fisica.

Il trattamento per la sindrome da fatica cronica dipende dai sintomi della sindrome da stanchezza cronica si manifesta. I farmaci sono prescritti se i dolori muscolari e articolari sono intollerabili, anche per i disturbi del sonno e problemi psicologici. Dieta e nutrizione può svolgere un ruolo significativo nel miglioramento della CFS, e si raccomanda che si dovrebbe avere una maggiore assunzione di vitamina B6, B12 e D. terapie per la riduzione dello stress sono consigliati anche al fine di evitare attività vigorosa. Altri metodi di trattamento sono la terapia cognitivo-comportamentale, l'esercizio graduale e la stimolazione.

Nel frattempo, esaurimento nervoso è usato per descrivere un disturbo mentale vissuto da un individuo in cui l'ansia o la depressione spesso presente. Questo disturbo ha una varietà di cause come lo stress, i problemi con le relazioni, il lavoro e la scuola o la finanza. Può verificarsi anche in coloro che hanno problemi di salute come le malattie croniche come il cancro. Esaurimento nervoso può causare cambiamenti significativi nella vita di una persona, come la difficoltà di concentrazione, sbalzi d'umore, perdita di appetito e disturbi del sonno. Altri sintomi di esaurimento nervoso sono vertigini, insonnia, palpitazioni, incubi frequenti e alcuni possono anche avere amnesia.

Al fine di trattare esaurimento nervoso, è necessario innanzitutto riconoscere che hai un problema. Una volta fatto, si sarà in grado di cercare aiuto e parlare di cause sicuro del problema. Tu e il tuo medico sarà quindi in grado di formulare un piano di trattamento basata sulle cause di esaurimento nervoso. Oltre ad affrontare il problema, anche voi fate altre terapie per il trattamento della depressione nervosa e per prevenire ulteriori episodi. L'esercizio fisico, una dieta sana, riposo adeguato, meditazione, aromaterapia ed evitare tabacco, alcool e droghe sono anche utili nel trattamento di esaurimento nervoso.

Conoscere la differenza tra esaurimento nervoso e la sindrome da stanchezza cronica aiuterà a identificare adeguati metodi di trattamento per la vostra condizione. In questo modo, sarà in grado di avere un recupero completo e semplice.