I morti per cancro al seno sono in rapido declino in tutto il mondo, e sulla base di un nuovo studio controverso, la diagnosi del tumore al seno è debolmente correlato con esso.

I risultati, pubblicati Giovedi sul British Medical Journal, rappresentano un altro giro nel lungo dibattito entro i meriti di mammografia, e sono disponibili solo una settimana dopo la grande comunità medica ri-confermato che le donne mammografie dovrebbero essere fatte 40 .



"Il nostro studio aggiunge ulteriori dati sulla popolazione ... prova che la mammografia di screening per sé ha poco effetto notevole sulla mortalità da cancro al seno," scrivono gli autori, proposti da Philippe Autier, direttore di ricerca Globale Prevention Research Institute di Lione, in Francia.

Gli scienziati che hanno condotto lo studio sulla popolazione basati, che è venuto dal database di mortalità dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, i progressi nel trattamento o migliorate l'efficienza nella gestione della sanità sono "spiegazioni plausibile "per la diminuzione dei decessi per cancro nell'Unione europea e gli Stati Uniti ha dichiarato negli ultimi due decenni.

Tuttavia, i gruppi di radiologia sono diminuite le indagini, dicendo che è "scarso effetto sulla selezione o simile negli Stati Uniti"

Il primo

Nello studio, gli scienziati hanno chiesto la loro guida sulla buona reputazione dei programmi di screening per il cancro del collo dell'utero.

E 'noto che le nazioni che hanno adottato tali programmi nelle fasi iniziali sono stati i più veloci nella mortalità per cancro cade. Ad esempio, in Finlandia, che ha adottato programmi di screening negli anni sessanta, le morti per cancro cervicale è sceso del 50% tra il 1970 e il 1980 in Norvegia, che ha adottato la prassi di quindici anni più tardi, morti sono stati ridotti da solo l'8 per cento per la ragione che periodo.

Gli scienziati hanno voluto vedere se la stessa dinamica era in gioco per la prova di mammografia, che ha confrontato le tre nazioni, allo stesso modo in cui un paese ha adottato un programma di screening mammografico nazionale 10 anni prima un altro quindici Norvegia e Svezia, Paesi Bassi e Belgio (comprese le Fiandre regione di lingua Nederlander nel nord), e Irlanda del Nord e Repubblica d'Irlanda. E anche gli scienziati hanno detto, dopo la rettifica delle somme, c'era una grande differenza tra i due.

Ad esempio, l'Irlanda del Nord ha iniziato una organizzazione nazionale negli anni novanta, e la Repubblica d'Irlanda ottenuti solo dal primo piano nel 2000, ma 1989-2006, le morti per cancro al seno è diminuito del 29,6 cento in Irlanda del Nord e il 26,7 per cento in Irlanda, sulla base della speranza e della vita scientifica del carcinoma mammario metastatico è degno di attenzione.

Era stato come per le altre coppie di paesi.

La Svezia ha iniziato a immettere la mammografia nel 1986 e ha fatto una copertura nazionale a partire dal 1997 il programma di screening norvegese ha avuto inizio nel 1996 come progetto pilota nel 2005, ha raggiunto una copertura nazionale. Tuttavia, 1989-2006, i decessi per cancro al seno in Svezia è sceso del 16 per cento, e in Norvegia, 24,1%.

Holland ha cominciato a entrare un cittadino nel 1989, ma è venuto a pieno piani di copertura dentale nel 1997, quando circa il 70 al 79 per cento delle donne di 50-69 anni di età sono stati testati. Dal 1989 al 2006, il tasso di cancro al seno non è stato ridotto del 25%. In Belgio, il programma nazionale iniziato nel 2001 al 2005, solo il 59 per cento delle donne di età compresa tra 50-69 sono stati testati e sono stati costruiti con una mammografia diagnostica nei 2 anni precedenti . Tuttavia, i tassi di mortalità sono stati ridotti del 20% in Belgio e il 25% nelle Fiandre, nello stesso periodo di 17 anni.

Affacciato le informazioni, gli scienziati hanno detto che hanno trovato differenze nell'uso di trattamento o di malattia rischio uno dei numerosi gruppi che si sono mascherati i risultati positivi dello screening. Tuttavia, hanno riferito, in quanto si tratta di uno studio sul livello di popolazione, potrebbe essere un fattore di confusione nel mistero, fino ad ora sconosciuta.

Radiologi rispondono

In una dichiarazione congiunta, l'American College of Radiology e la Society of Breast Imaging anche detto l'indagine aveva diversi difetti che possono essere evitati da ottenere i benefici della mammografia.

Ad esempio, i gruppi hanno detto che gli autori non hanno il controllo di variazioni nei tassi di incidenza del cancro tra i paesi pari. Nonostante il fatto che le nazioni sono vicini, ACR e SBI ha detto, possono avere abbastanza diversi modelli di cancro. La Svezia, ad esempio, sono stati costruiti a un tasso superiore del 10% di cancro al seno in Norvegia durante il periodo dell'inchiesta. "Che interesserà i tassi di mortalità nel corso del tempo? A- come i tassi di mortalità sono davvero un bersaglio tassi di incidenza nel tempo e la sopravvivenza relativa," i gruppi hanno detto.

Anche la comunità di radiologia indicato i dati di mortalità 1986-1996 vengono "contaminati" dai morti per tumore al seno che è accaduto prima dell'introduzione dello screening - circa il 50% dei decessi individui.

"Questo lascia tempo sufficiente per misurare un effetto sul livello di popolazione", hanno detto.