Negli ultimi dieci anni la popolarità di interval training per migliorare le prestazioni e la perdita di grasso è stato incredibile. Ci sono stati molti studi che hanno valutato i benefici della perdita e dei vantaggi di utilizzare intervalli di cardio noioso sempre grassi - ed i risultati davvero parlano da soli. Ma, come con qualsiasi tipo di allenamento, il tuo corpo si adatterà al modo in cui ci si allena, e sistemi di alimentazione diversi vengono utilizzati a seconda dell'intensità e della durata di esercizio. Ad esempio, un velocista poteva correre 400m intervalli della durata fino a 60 secondi e poi recuperare per 3 minuti, perché tale formazione sarebbe molto simile a quello che lui/lei sta attraversando una carriera. E in effetti, ci sono letteralmente migliaia di diversi protocolli di allenamento intervallo da seguire a seconda del tuo obiettivo e livello di fitness. Ma per quanto riguarda la persona media che non vuole allenarsi per atletica o uno sport particolare e si riferisce solo a bruciare i grassi? Vi è un protocollo per l'interval training è migliore per massimizzare la perdita di grasso?

Alcune persone raccomandano intervalli di lungo termine (ad es. 1 minuto duro, 2 minuti di recupero), mentre altri raccomandano intervalli più brevi possono causare uno sforzo molto più difficile. Quindi la risposta alla interval training per la perdita di grasso domanda è sì - ma non quello che pensi. Ecco perché ... ricerca pubblicata sul Journal of Applied Physiology ha confrontato gli effetti di bruciare i grassi due diversi allenamenti interval training, entrambi della durata di 40 minuti.



La prima consisteva in brevi intervalli di tempo della durata di 6 secondi, nove secondi di riposo. Il secondo allenamento coinvolto lunghi intervalli di tempo della durata di 24 secondi con 36 secondi periodi di riposo. È importante notare che la velocità del nastro era lo stesso in entrambi l'intervallo di formazione breve e lungo. Inoltre, il rapporto tra l'attacco e recupero lavoro è stato anche lo stesso (cioè, 2:. Tre lavori di inattività), il che significa che la quantità totale di tempo trascorso in esecuzione sul tapis roulant (16 min) era anche identico. Anche se l'intensità e la durata di esercizio sono stati mantenuti costanti durante entrambi gli studi, vi erano grandi differenze nella ossidazione dei grassi. Infatti, il numero di calorie bruciate grasso è circa 3 volte inferiore nel lungo (24 secondi) interval training. Per capire perché i brevi intervalli erano più efficaci per aumentare l'ossidazione dei grassi, è importante per capire un po '"di una sostanza chiamata mioglobina.

La mioglobina misterioso

Mioglobina è una grande proteina che lega l'ossigeno nelle cellule muscolari. Pensate un po '"come una" riserva "di ossigeno. Mentre il sangue ha emoglobina, i muscoli hanno mioglobina. Entrambi tenda a ossigeno. Segundo fisiologo Olof Astrand, mioglobina è ripetutamente utilizzato e ricaricato durante le fasi lavoro e recupero esercizio intervallo. Eppure, come la durata degli aumenti di lavoro, le riserve di ossigeno di mioglobina sono ridotti. tuo corpo ha bisogno di più ossigeno per bruciare il grasso come combustibile (rispetto ai carboidrati o proteine .) Quando il rifornimento di ossigeno diventa limitato, carboidrati forniscono, quindi, una maggiore percentuale di energia. Ciò si vede anche nella "effetto di crossover" in cui i carboidrati diventano la principale fonte di combustibile a più alta intensità di esercizio del grasso è principalmente ossidato bassa intensità.

E anche, perché l'acido lattico, un sottoprodotto del metabolismo dei carboidrati, "blocchi" bruciare i grassi, intervalli intensi che continuano oltre il punto in cui la mioglobina perde il suo apporto di ossigeno (di solito almeno 15 secondi o meno qui) in misura maggiore sono a base di carboidrati come fonte di energia e, quindi, non bruciano più brevi intervalli più grasso. Come detto, perché la mioglobina ha abbastanza ossigeno per durare da 5 a 15 secondi entrano per brevi, intensi intervalli invece di promuovere un maggiore aumento della ossidazione dei grassi più lunghi. In quanto tale, se il tuo obiettivo è quello di perdere il grasso, quindi limitare gli intervalli di lavoro per un massimo di 15 secondi. Gli studi dimostrano anche che intervalli più brevi non si sentono fisicamente impegnativo come lunghi intervalli di tempo, che significa che è possibile ottenere risultati migliori senza sentirsi come si sta lavorando duro.
Che cosa si dovrebbe prendere riposo tra periodi di lavoro?

Questo dipende dalla durata degli intervalli di lavoro e livello di fitness. Il lavoro più lungo intervallo, la mioglobina si consuma, e più tempo ci vuole per "ricaricare". Pertanto, ci vuole più tempo per recuperare. Lo studio di cui al riposo gli intervalli utilizzati in passato che erano 1.5 volte maggiore rispetto agli intervalli di lavoro (6 secondi di lavoro: 9 secondi di riposo). Sulla base di questi risultati, a 15 secondi di intervallo lavoro richiederebbe un minimo di 22 secondi di riposo. Tuttavia, se siete nuovi a interval training vi consiglio di iniziare con un rapporto di lavoro a riposare per 1: 3, il che significa che se si lavora duro per 15 secondi, 45 secondi per recuperare. Come si formano, allora si può ridurre la quantità di recupero.

Articolo Fonte: http://EzineArticles.com/?expert=Yuri_Elkaim