L'omeopatia aiuta a sclerosi sistemica

La sclerosi sistemica è una malattia multisistemica di origine sconosciuta. Può causare indurimento e l'ispessimento della pelle e attaccare i cuore, polmoni, reni e tratto gastrointestinale.



La sclerosi sistemica si sviluppa in circa due persone su 100.000 ogni anno. Le donne sono quattro volte più probabilità rispetto agli uomini di essere colpiti da essa. E si vede raramente nei bambini e di solito inizia tra i 30 ei 60 anni.

I ricercatori hanno trovato prove che i geni sono un fattore importante, ma l'ambiente gioca un ruolo. Ad esempio, l'esposizione ai solventi utilizzati nelle miscele di solventi di vernice e rimuovere (smalto) è stato segnalato per aumentare il rischio di sclerodermia nelle donne dipingere, secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Epidemiology.

Un aumento dell'incidenza di cancro della pelle sembra essere correlato alla sclerosi sistemica. Si ritiene che la pelle nei pazienti con sclerosi sistemica più sensibile alla luce ultravioletta provoca una maggiore vulnerabilità e la crescente incidenza del cancro della pelle. Utilizzando un forte crema solare con un SFP di 45 e sopra prima di andare fuori per i pazienti con SSc è raccomandato. I pazienti sono inoltre invitati regolare monitoraggio della pressione arteriosa, sangue e delle urine e la funzione polmonare. Essi dovrebbero segnalare eventuali sintomi spiacevoli ad un medico immediatamente.

Anche se non è curabile, la sclerosi sistemica può essere gestito e trattato attraverso la diagnosi precoce e il trattamento individualizzato. Fisica e la psicoterapia sono importanti terapie complementari in questa malattia multifattoriale.

L'omeopatia è altamente raccomandato per alleviare i sintomi, controllare la progressione della malattia, curare le complicanze e ridurre al minimo la disabilità.

Sushma Bhatt (33) aveva sofferto di sclerosi sistemica per sette anni. Aveva provato vari trattamenti per poco o nessun risultato. Lei è venuto alla nostra clinica con più denunce, la testa con una tosse secca con affanno grave irritante che non ha risposto ad alcuna anti-allergeni o antibiotici. Ha avuto dolore, gonfiore e deformità delle articolazioni delle dita che limitavano quotidianamente nonostante prendendo antidolorifici due o tre volte attività quotidiane. Ha vissuto gradualmente aumentando i livelli di irritabilità, rabbia, ansia, paura e depressione. Una TAC dei polmoni ha mostrato cambiamenti suggestivi di malattia polmonare interstiziale. Lei era in pesanti dosi di farmaci glucocorticoidi allopatici e metotrexato (citotossici) e farmaci anti-infiammatori. Il nostro caso studio approfondito ha rivelato che il suo sogno era molto disturbata. Aveva incubi ripetitivi di fantasmi, ladri, incidenti e parenti morti. Ulteriori tastatura rivelato che aveva una intensa paura della morte. In base ai sintomi e l'umore, abbiamo prescritto il suo Stramonium 200.

Dal momento in cui abbiamo iniziato il trattamento omeopatico, c'è stato un netto miglioramento delle sue condizioni. Tutto il dolore nelle ossa lunghe e delle articolazioni diminuito significativamente maggiore nel primo mese stesso. La sua tosse 'cronica' scomparsa dal secondo mese, l'edema delle gambe si placò, e dispnea migliorata notevolmente, nonostante i suoi assottiglia medicina allopatica. Cominciò a mangiare bene e la salute generale è migliorato. Meno paura e l'ansia si sentiva ed era in grado di gestire tutto il loro lavoro durante il giorno e dormire bene la notte. Un altro lieto fine per l'omeopatia.

Rimedi omeopatici per la sclerosi sistemica: Silicea: 6x, 2 compresse due volte al giorno indicato fibrosi dei polmoni Calc f: 6x, 2 compresse due volte al giorno indicato per l'ispessimento e indurimento della pelle.

Al vostro servizio,

Squadra Dr. Batra

www.drbatras.com