Sorprendentemente, ci sono oltre 17 milioni di persone nel mondo che sono accecati dalla cataratta e notizie di alcuni 28.000 nuovi casi ogni giorno. E 'nei paesi della gente del mondo in via di sviluppo soffrono la carenza di chirurghi che sono in grado di eseguire queste operazioni di cataratta senile.

Chiaramente sradicare il problema, tra cui la cecità totale è impossibile con le procedure attualmente in vigore. Con così tanti nuovi casi di cataratta sembra impossibile formare il numero di chirurghi richiesta in tempo. Di conseguenza, l'importo totale della sofferenza cade aumentare significativamente in tutto il mondo.



Anche se si tratta di una procedura comune e ben eseguito, con un alto tasso di successo è stato, tuttavia, rilevato che circa il 30% al 50% di tutti i pazienti negli Stati Uniti con la chirurgia della cataratta entro due anni per sviluppare opacizzazione della capsula posteriore del cristallino quindi richiedono un trattamento aggiuntivo con il laser.

Sebbene 0,8% dei pazienti ha avuto un distacco della retina, endoftalmite esperienza 0,1% e 0,6% al 1,3% è in ospedale per edema corneale o bisogno di un trapianto di cornea .

Un paziente cataratta ha lo svantaggio di deterioramento della visione dal vivo, mentre anche sperimentare la completa rimozione di un obiettivo. Lente artificiale Benvenuti semplicemente non ha le stesse funzionalità del sistema ottico lente naturale.

La ricerca simile in una particolare carnosina di-peptide ha avuto luogo nel corso di un certo numero di anni, principalmente in Russia. N-acetilcisteina (NAC) è una forma speciale e ha confermato che è stato un grande successo per il trattamento della cataratta.

NAC è un importante passo in avanti per il trattamento e la prevenzione della cataratta senile. Visione innovativa

Prodotti (IVP), società di bio-ingegneria che opera in Russia ha sviluppato questo tipo unico di carnosina collirio noto come NAC, che ha dimostrato di essere un uso appropriato dei farmaci oftalmici trattamento non chirurgico della cataratta senile. Questi noto come Can-C collirio sono approvati e brevettati da IVP dietro questa invenzione. Queste gocce oculari possono solo trattamento, senza alcun intervento chirurgico permettendo così al paziente di mantenere la loro lente naturale.

Statistiche sperimentazione umana per l'uso di N-acetil durante il periodo di 6 mesi affetti da cataratta senile hanno mostrato miglioramenti nella sensibilità all'abbagliamento del 88,9%, 41,5% nel trasmissività della lente e un 90 % della acuità visiva.

IVP hanno assicurato che i loro NAC collirio includono un brevetto mondiale. Cosa c'è di più queste gocce oculari sono anche stati brevettati per l'uso in glaucoma ad angolo aperto.

Collirio Can-C sono le uniche gocce oculari riportati in studi clinici per testare la sua efficacia per il trattamento della cataratta pur essendo sicuro per l'uso prolungato. L'esecuzione nello stesso stato

La carnosina, N-acetil riduce il rischio di glicazione e ha anche la capacità di inibire i danni dei radicali liberi. Si compone anche di una miscela di due acidi alanina e istidina aminoacidi.